Educare alla diversità

Navigando qua e là ho trovato su un blog di un’insegnante motivata questo materiale:

Tre percorsi di formazione e aggiornamento per dirigenti, docenti e alunni sulle materie antidiscriminatorie, con particolare focus sul tema Lgbt*e sui temi del bullismo omofobico e transfobico. 
 Ma gli opuscoli sono stati bloccati per intervento di Bagnasco e della Giannini (cito la Fonte)
I percorsi “incriminati” sono stati elaborati da 29 associazioni del mondo Lgbt e sono diversi per ogni grado di scuola: superiore, media inferiore ed elementare. 
 
 Vi copio i LINK da cui potete scaricare i libretti

Educare alla diversità a scuola  (Scuola secondaria di primo grado)

Educare alla diversità a scuola (Scuola secondaria di secondo grado)

Trovo che all’interno siano racchiusi materiali e spunti per riflettere fra colleghi e nei gruppi, nonchè nelle classi.

La mia buona prassi, quando scarico materiale dal web, è leggerlo con calma, archiviarlo per categoria e poi cogliere quello che mi è utile per il mio lavoro quotidiano di Pedagogista e in questi testi ho trovato molti sollecitatori.
 
Per esempio la lezione A CACCIA DI STEREOTIPI non è male….

Obiettivo: Analizzare gli stereotipi culturali sull’omosessualità, mettere in discussione le false credenze e modificarle.

Non credo sia comunque un argomento facile da trattare, specialmente nelle Scuole secondarie, credo che per affrontarlo sia necessaria una meta-competenza che è la capacità di entrare in relazione con i ragazzi e i colleghi, creare una squadra e di conseguenza un setting accogliente e a-giudicante (come facciamo negli studi pedagogici e mediativi).

Dopo averli letti lasciatemi un commento.

*Che cosa vuol dire LGBT (o GLBT)? (cito l’opuscolo per le Scuole secondarie superiori)

Con l’espressione LGBT si intende Lesbiche/Gay/ Bisessuali/Transessuali. LGBT è, quindi, un acronimo per indicare gli individui omosessuali (gay e lesbiche), bisessuali e transessuali, e le tematiche attinenti (possiamo parlare di mondo LGBT, diritti LGBT, lotte del movimento LGBT ecc.).

Rispondi